2 settembre 2019

Comunicato stampa

Il Gruppo Pictet ha comunicato oggi i suoi dati contabili non certificati relativi al 1° semestre 2019, che evidenziano un risultato operativo di CHF 1282 milioni (in flessione del 5% rispetto al corrispondente periodo del 2018), costi complessivi per CHF 943 milioni (+1%) e un utile netto consolidato di CHF 265 milioni (-17%).

I patrimoni in gestione e amministrazione al 30 giugno 2019 ammontavano a CHF 544 miliardi, rispetto a CHF 496 miliardi al 31 dicembre 2018.

Il core tier 1 capital ratio è aumentato al 21,2%, comprendendo CHF 3,0 miliardi di Common Equity Tier 1 (CET1), la tipologia di capitale di migliore qualità.

Le regole Basilea III richiedono che il core tier 1 capital ratio non sia inferiore al 4,5%, mentre l’autorità svizzera di vigilanza del Gruppo Pictet (la FINMA) ha fissato per lo stesso rapporto un minimo del 7,8%.

Renaud de Planta, socio senior di Pictet, ha detto: «I tassi d’interesse negativi e il posizionamento difensivo da parte degli investitori hanno avuto un impatto sui risultati nel 1° semestre dell’anno. Durante il 2019 abbiamo comunque continuato a investire intensamente nei nostri collaboratori e nella tecnologia».

Dati contabili non certificati al 30 giugno 2019 (in inglese)

Retrospettiva annuale del Gruppo Pictet